Fiumicello proclama lutto cittadino dopo morte Regeni, annullata festa patrono

Sarà intitolato il Centro di aggregazione giovanile

La giunta comunale di Fiumicello ha proclamato il lutto cittadino, di fatto già in atto, ed ha annullato la festa del patrono, San Valentino, del 14 febbraio. E' stato deciso questa mattina al termine di una riunione alla quale era presente il parroco. In paese le bandire di tutti gli edifici pubblici sono già listate a lutto.

A Giulio Regeni sarà intitolato il Centro di aggregazione giovanile di Fiumicello. Lo ha deciso pochi minuti fa la giunta comunale che sta preparando una delibera specifica. Il centro e' sorto di recente e l'amministrazione ha preferito decidere subito in merito.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa