Bullismo: insulti a Polizia sui social, denunciati 3 minori

Reazione dopo arresto 3 loro amici componenti baby gang a Mestre

(ANSA) - VENEZIA, 19 GEN - Tre minorenni sono stati denunciati dalla Digos di Venezia per aver postato a più riprese messaggi audio sui social network con oltraggi e minacce contro la Polizia che aveva arrestato, nei giorni precedenti, tre loro amici in un'operazione contro il bullismo. Sono accusati di oltraggio e violenza o minaccia a un corpo politico amministrativo-giudiziario, due di loro anche di detenzione abusiva di armi, perchè trovati in possesso di un machete, un coltello da sub e un tirapugni. "'Poliziotti di m...'; 'vogliono le maniere forti. Gli farò vedere chi siamo"; questa una delle minacce in riferimento all'esecuzione di misure cautelari nei confronti di tre minorenni componenti una baby gang che terrorizzava Mestre con rapine e violenze. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Sergio Prevarin - Vineria Fabbri

Riapre la Vineria Fabbri

A due mesi e mezzo dall’incendio provocato da un corto circuito, il titolare Sergio Prevarin spalanca le porte del suo locale a Lignano Sabbiadoro


Gennaro Cortegiano - Abile Pronto Casa

Vent’anni di Abile Pronto Casa

Idraulico, vetraio, fabbro, tapparellista, artigiano edile esperto in ristrutturazioni: fu Gennaro Cortigiano a portare a Trieste nel 1997 il servizio di Pronto intervento 24 ore affrontando ogni tipo di emergenza


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa