Sci: Cdm paralimpico, bronzo italiano dallo slalom

In prima giornata gare a Tarvisio

(ANSA) - TARVISIO (UDINE), 18 GEN - Lo slalom speciale ha aperto la due giorni di Tarvisio della Coppa del mondo di sci paralimpico. Nella classe "Visually Impaired" (ipo/non vedenti), in campo femminile la vittoria é andata a Staci Mannella (Usa) mentre nella garta maschile, primo posto per Miroslav Haraus (Slovacchia). Ottimo terzo posto per il trentino Giacomo Bertagnolli (insieme alla guida e amico Fabrizio Casal). Con questo risultato Giacomo, oltre a festeggiare il suo compleanno, si conferma, a soli 17 anni, uno degli astri nascenti del circuito internazionale dello sci paralimpico.
    Nelle categorie "Standing" (in piedi) ennesima vittoria per la francese Marie Bochet e il russo Aleksei Bugaev. Nel "Sitting" (carrozzina) i migliori sono stati la fuoriclasse Ingrid Schaffelhuber (Germania) e Taikii Mori (Giappone).
    Questa mattina ha fatto visita al parterre della gara la presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che ha confermato l'appuntamento per il prossimo anno, sempre a Tarvisio, con i campionati mondiali di sci paralimpico dal 22 al 30 gennaio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Diego Maggio e Thea Keber - Accademia Cranio-Sacrale Trieste

I professionisti della Tecnica Cranio-Sacrale si formano da Trieste in tutta Italia

All’Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale si sono formati fino a oggi 400 esperti della tecnica che arriva dall’Upledger Institute International – Usa, fondato dal dottor John E. Upledger


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa