Manichino Isis bruciato in Friuli, sindaco si dissocia

Fantoccio su 'pignarul', falò propiziatorio tipico dell'Epifania

(ANSA) - UDINE, 7 GEN - Un fantoccio con le sembianze di un terrorista dell'Isis è stato dato alle fiamme ieri nelle campagne di Pradamano (Udine), in cima a un 'pignarul' privato, uno dei tradizionali fuochi propiziatori organizzati in Friuli il giorno dell'Epifania. La notizia del fantoccio del terrorista in fiamme si è rapidamente diffusa in paese destando sconcerto. "Non posso che dissociarmi, mi sembra un gesto fuori luogo", afferma il sindaco di Pradamano, Enrico Mossenta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Vincenzo settimo - Edil Impianti Trieste Srl

Edil Impianti Trieste Srl sfida la crisi, vince e raddoppia il fatturato

L’azienda guidata da Vincenzo Settimo nel 2014, si è accreditata come marchio di qualità nel settore delle ristrutturazioni edilizie e costruzioni, avviando partnership con enti pubblici


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa