Ideal Standard, bene incontro al Mise

Serracchiani, documento condiviso da portare avanti

(ANSA) - TRIESTE, 30 OTT - "Il documento condiviso oggi a Roma è un percorso positivo da portare avanti con il comune impegno di tutte le parti". Lo hanno evidenziato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e l'assessore al Lavoro, Loredana Panariti, al termine dell' incontro al Ministero Sviluppo economico rispetto al piano industriale della neocostituita cooperativa ceramiche Ideal Scala destinata a subentrare nella gestione dello stabilimento di Orcenico della Ideal Standard.

Anche le Confcooperative di Pordenone hanno commentato l'incontro come "positivo". Il ministero ha condiviso il piano aziendale della cooperativa, c'è la conferma della validità degli accordi presi nei precedenti tavoli negoziali sia per la proroga della cassa integrazione che della fase di avviamento della nuova realtà imprenditoriale della cooperativa. Anzi, da Roma sono pronti a supportare la fase di avvio, riconoscendo la validità del progetto della cooperativa". Lo ha detto il Direttore di Confcooperative Pordenone Marco Bagnariol, presente all'incontro al Mise. Anche Bagnariol ha parlato di un "incontro positivo". Al Mise erano presenti anche il Presidente di Unindustria Pordenone, Agrusti, e l'amministratore delegato di Bpi Italia Maurizio Mirri, oltre alle rappresentanze sindacali territoriali. Il prossimo appuntamento a breve è fissato per lunedì 3 novembre al Ministero del Lavoro per la proroga della cassa integrazione a favore dei lavoratori Ideal Standard, successivamente ci sarà un nuovo incontro tra la cooperativa Idealscala e l'azienda Ideal Standard.

(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa