L'appello di 21 capi di Stato europei: "Cittadini andate a votare"

L'integrazione europea "è la migliore idea mai avuta", è il titolo del documento congiunto

Redazione ANSA

"Le elezioni del 2019 hanno un'importanza speciale: siete voi, cittadini europei, a scegliere quale direzione prenderà l'Ue. Noi, Capi di Stato di Bulgaria, Repubblica Ceca, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Francia, Croazia, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Malta, Austria, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia e Finlandia, ci appelliamo ai cittadini che hanno diritto a farlo affinchè partecipino" al voto. E' l'appello firmato da 21 capi di Stato europei, tra i quali Mattarella, in vista delle elezioni del 26 maggio.

"E' la migliore idea che abbiamo mai avuto", è il titolo dell'appello congiunto. "L'integrazione europea - scrivono i Capi di Stato - ha aiutato a realizzare la secolare speranza di pace in Europa dopo che il nazionalismo sfrenato e altre ideologie estremiste avevano portato l'Europa alla barbarie di due guerre mondiali". "È necessario che tutti noi ci impegniamo attivamente per la grande idea di un'Europa pacifica e integrata".

"Vogliamo un'Europa forte e integrata. Dunque abbiamo bisogno di un'Unione Europea forte, dotata di istituzioni comuni, che riesamina costantemente con occhio critico il proprio lavoro ed è in grado di riformarsi". Nell'appello si afferma che "quest'Europa ha necessità di un vivace dibattito politico su quale sia la direzione migliore per il futuro, a partire dalla base fornita dalla Dichiarazione di Roma del 25 marzo 2017".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: