Al Pe progetto italiano per diserbo ferrovie senza glifosato

Tecnologie digitali di precisione per tagliare chimica

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 MAR - Riduzione dell'impiego dei prodotti da diserbo contenenti glifosato sulle linee ferroviarie nazionali fino al 60-70% rispetto ai 400mila litri l'anno stimati oggi. E' l'obiettivo del progetto Rail Landscape, presentato all'Europarlamento in un incontro organizzato dall'eurodeputata Lara Comi. Il progetto su cui la società Geosintesi ha investito 1 milione di euro, prevede l'integrazione di diverse tecnologie digitali (scanner laser, fotocamere alta definizione, droni e Gps) per il monitoraggio delle infrastrutture e il diserbo selettivo, con erbicidi usati solo dove necessario e nelle giuste quantità. Questo approccio di precisione consente di sperimentare sostanze alternative, come l'acido pelargonico, che hanno un migliore profilo eco-tossicologico rispetto al glifosato. "Bene la volontà di un gruppo di investire in ricerca per superare alcuni problemi di sostenibilità ecologica del glifosato", ha commentato durante la presentazione il deputato della Commissione trasporti della Camera Diego Sozzani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: