Lotta alla criminalità, Pe approva nuova banca dati Ue

Scambio di informazioni più veloce sui cittadini di Paesi terzi

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 12 MAR - Il Parlamento Ue ha dato il via libera oggi a Strasburgo alla creazione di una nuova banca dati, che permetterà agli Stati membri di scambiare più velocemente le informazioni dei casellari giudiziari dei cittadini di Paesi terzi. Il nuovo data base Ecrs-Tcn sarà complementare all'attuale sistema europeo di informazione sui casellari giudiziari, utilizzato per lo scambio di dati sulle condanne a carico di cittadini dell'Ue, contribuendo in tal modo alla lotta alla criminalità transfrontaliera e il terrorismo. L'aula ha adottato il regolamento che istituisce la nuova banca dati con 379 voti favorevoli, 170 contrari e 118 astensioni, mentre la direttiva è stata approvata con 422 voti favorevoli, 130 contrari e 116 astensioni. Le nuove norme dovranno ora essere approvate in via definitiva dal Consiglio. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: