Percorso:ANSA > Europa > La voce degli Eurodeputati > Jean-Marie Le Pen entra in partito neofascista europeo Apf

Jean-Marie Le Pen entra in partito neofascista europeo Apf

Il presidente è Roberto Fiore segretario nazionale Forza Nuova

05 aprile, 16:07
(ANSA) - BRUXELLES, 5 APR - L'eurodeputato Jean-Marie Le Pen, padre di Marine, si è unito al partito neofascista europeo 'Alleanza per la pace e la libertà' (Apf), distinta dal movimento 'Europa delle Nazioni e delle libertà' (Menl) a cui invece fa parte il Front National, partito da lui fondato e dal quale è stato espulso e ora guidato dalla figlia. "Accogliamo Jean-Marie Le Pen in un momento di cambiamento rivoluzionario in Europa - nostra guida e nostro leader per le future lotte e vittorie!" ha scritto in una nota L'Apf.

"Mentre la vecchia politica marxista e liberale fallita sta scomparendo in Oriente e viene messa in discussione in Occidente, l'idea di Europa delle tradizioni, delle sovranità e dell'identità si sta chiaramente delineando all'orizzonte", prosegue l'Alleanza, che definisce Jean-Marie Le Pen uno "straordinario punto di riferimento per i nazionalisti", ma anche "per tutti gli europei il simbolo di una storia di coerenza ideologica e resistenza", un uomo "di incredibile valore e coraggio". Roberto Fiore segretario nazionale di Forza Nuova è il presidente del partito Apf. (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA