Percorso:ANSA > Europa > Speciale elezioni 2014 > Brok, Letta aveva buone chance, Renzi non lo ha proposto

Brok, Letta aveva buone chance, Renzi non lo ha proposto

E conferma le riserve emerse al vertice su Mogherini

17 luglio, 20:59
Enrico Letta Enrico Letta

BRUXELLES - "Tutti sapevano da settimane che Letta avrebbe avuto buone possibilità se Renzi lo avesse proposto". La questione non è stata "nominata" ieri al prevertice Ppe ma "era pubblica". "Non so se Letta ha ancora possibilità,ma le avrebbe avute. Ma Renzi non lo ha voluto proporre e non è stato proposto". Così all'ANSA l'europarlamentare Elamr Brok (Cdu) consigliere di Angela Merkel.

Brok, 68 anni, due settimane fa è stato riconfermato (per la sesta volta dal 1999, con una sola interruzione tra settembre 2009 e gennaio 2012) presidente della Commissione Esteri del Parlamento europeo. Ieri ha partecipato al pre-vertice dei leader del Ppe. Parlando delle conclusioni del summit dei leader, rinviato senza decisioni, dice: "Ci sono state molte resistenze contro Federica Mogherini a causa della mancanza di esperienza, per il suo atteggiamento verso la Russia e perché il programma della presidenza è totalmente neutrale e acritico verso la Russia".

Parlando della possibilità che Enrico Letta potesse essere proposto e sostenuto anche dalla Cancelliera come presidente del Consiglio come soluzione di compromesso, viste le "resistenze" sulla scelta della Mogherini, Brok afferma: "Questo non è stato discusso e citato ieri. Ma tutti sapevano da settimane che Letta avrebbe avuto buone possibilità se Renzi lo avesse proposto". Cosa intende con 'tutti sapevano'? "Era pubblico, che avrebbe avuto buone possibilità. Non so se le avrebbe ancora, perché Renzi non ha voluto... E non è stato proposto. Ma non posso parlare per la Cancelliera".

Argomentando sulla questione della presunta mancanza di esperienza del ministro Mogherini, Brok osserva: "E' ministro da così pochi mesi... Dovreste saperlo". E precisa: "Non ho mai detto che la Germania è contro Mogherini. E' una mia opinione. Non posso parlare per la Germania. In Parlamento Juncker ha detto che vorrebbe avere una personalità di alta esperienza. E alcuni dei Paesi dell'Est Europa dicono 'abbiamo un problema con lei a causa della sua posizione sulla questione Russia-Ucraina'".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA