Percorso:ANSA > Europa > Speciale elezioni 2014 > Ferdinando Nelli Feroci nuovo Commissario Ue all'industria

Ferdinando Nelli Feroci nuovo Commissario Ue all'industria

Parlamento approva cambio 4 membri gabinetto Barroso

22 luglio, 14:32
Ferdinando Nelli Feroci nuovo Commissario Ue all'industria Ferdinando Nelli Feroci nuovo Commissario Ue all'industria

STRASBURGO - Ferdinando Nelli Feroci è il nuovo Commissario Ue all'Industria. La sua nomina è stata approvata dalla plenaria di Strasburgo assieme a quella di altri 3 volti nuovi - il polacco Jacek Dominik al bilancio, il finlandese Jyrki Katainen all'economia e la lussemburghese Martine Reicherts alla giustizia, cittadinanza e diritti fondamentali - con 421 voti favorevoli, 170 contrari e 32 astensioni. Nelli Feroci prende il posto di Antonio Tajani, eletto eurodeputato, in attesa della nuova commissione Juncker.

 

Nelli Feroci è stato rappresentante permanente dell'Italia presso la Ue dal 2008 sino a fine giugno dello scorso anno, quando è stato sostituito dall'attuale ambasciatore Stefano Sannino. Diplomatico di carriera dal 1972 al 2013, è stato capo di gabinetto (2006-2008) dell'allora ministro degli Esteri Massimo D'Alema e precedentemente direttore generale per l'integrazione europea (2004-2006) presso il Ministero degli Esteri.

 

Nato a Pisa il 18 dicembre 1946, laureato in giurisprudenza nel 1970 presso l'Università della stessa città, Nelli Feroci è entrato in carriera diplomatica nel 1972. Tra gli incarichi ricoperti nel corso degli anni, secondo segretario alla Rappresentanza permanente d'Italia presso l'Onu a New York nel 1976, poi negli anni Ottanta consigliere ad Algeri e a Washington, nel 1991 a Parigi e nel 1995 a Pechino. Nelli Feroci è anche autore di numerosi articoli e saggi in materia di relazioni internazionali, affari europei e scienze politiche.

ù 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA