Macedonia: Ue, uniti a favore accordo nome, palla ad Atene

Dopo presa posizione contraria commissario greco Avramopoulos

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 24 GEN - "Il collegio dei commissari europei si è espresso all'unanimità a favore" dell'accordo di Prespa tra Atene e Skopje per il nuovo nome della Macedonia, "la nostra posizione è chiara, ciò che importa ora è solamente il voto del Parlamento ellenico". Così il portavoce della Commissione Ue, Margaritis Schinas, all'indomani della presa di posizione di segno opposto del commissario alla Migrazione, il greco Dimitris Avramopoulos, che in alcune dichiarazioni rilasciate ai media greci aveva definito l'accordo "problematico" e "sbilanciato" a favore di Skopje.

"La posizione dell'Ue è ben nota ed è stata espressa dal presidente della Commissione Ue, dall'Alto rappresentante e dal commissario all'allargamento" ha evidenziato Schinas, sottolineando che l'intesa di Prespa è "un passo importante per risolvere una delle più vecchie dispute della regione" e "andare oltre il passato, verso una riconciliazione, non solo per la regione, ma per l'Europa intera".

Il delicato voto del parlamento di Atene per ratificare l'accordo è atteso per questa sera. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: