Migranti: Frontex,verso anno con minor numero arrivi da 2014

A novembre in Italia giunti solo 900, in Spagna 4.900

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 13 DIC - Nei primi 11 mesi del 2018, sono stati 138mila i migranti arrivati nell'Ue attraverso le principali rotte migratorie, il 30% meno rispetto allo stesso periodo del 2017, il calo è dovuto alla minore pressione nel Mediterraneo centrale, mentre il Mediterraneo occidentale si conferma la rotta più attiva. Sono i dati di Frontex, che evidenzia come ad "un mese da fine anno, il 2018 sia sulla buona strada per vedere il numero più basso di arrivi dal 2014".

I migranti arrivati in Italia attraverso la rotta del Mediterraneo centrale nei primi 11 mesi del 2018 sono stati 22.800, l'80% in meno di un anno fa, mentre quelli giunti in Spagna dal Mediterraneo occidentale sono quasi 53mila, più del doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

A novembre sono stati 8.800 gli ingressi irregolari di migranti in Ue, il 44% in meno rispetto allo stesso mese del 2017. Quelli arrivati sulla rotta del Mediterraneo centrale (Italia), sono stati 900, -83% rispetto al novembre 2017. Nel Mediterraneo occidentale (Spagna) sono stati 4.900, +29%.(ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: