Brexit:Irlanda, sentenza Ue non sorprende,seguiamo da vicino

Accordo divorzio non cambierà. Backstop non è concessione

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 10 DIC - La sentenza della Corte di giustizia europea "non è una sorpresa" visto il parere dell'avvocato generale della settimana scorsa. "Seguiamo la situazione molto da vicino, dato il grosso impatto delle decisioni britanniche sul nostro Paese". Così il ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney, a margine della riunione dei capi delle diplomazie europee, che avverte: "Abbiamo negoziato per due anni e l'accordo non cambierà".

Il backstop sulle frontiere irlandesi "non è mai stata una concessione di una parte all'altra, ma una soluzione negoziata", è un meccanismo che entra in vigore "se non riuscissimo a risolvere" la questione delle frontiere con l'accordo sulla partnership futura, "serve a proteggere le relazioni sull'isola irlandese, che nessuno deve dare per scontate, vista la tragica storia recente".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: