Ucraina: Ue, sviluppi inaccettabili, Russia liberi equipaggi

Mogherini in contatto con vari partner da inizio escalation

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 28 NOV - "Gli sviluppi" nel mar d'Azov "con le crescenti tensioni" tra Russia ed Ucraina "sono inaccettabili. Ci aspettiamo che la Russia rilasci subito imbarcazioni ed equipaggio, ed assicuri l'assistenza medica. E ripristini" inoltre "la libertà di passaggio attraverso lo stretto di Kerch". Così il vicepresidente dell'esecutivo comunitario Valdis Dombrowskis, al termine della riunione settimanale di commissari europei.

"L'Alto rappresentante dell'Ue Federica Mogherini - ha aggiunto - è in contatto con vari partner dall'inizio dell'escalation, e continuerà ad impegnarsi sulla questione nel quadro di un'ampia risposta internazionale".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: