Violenza donne: da Ue 5 mln di euro ai Nobel Murad e Mukwege

Mogherini, risorse aggiuntive per sostenere loro progetti

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 26 NOV - L'Alto rappresentante dell'Ue Federica Mogherini ha annunciato lo stanziamento di cinque milioni di euro aggiuntivi per i progetti concreti condotti dai due premi Nobel per la pace Nadia Murad e Denis Mukwege.

Mogherini lo ha reso noto nell'accogliere Murad e Mukwege alla riunione del Consiglio sviluppo, dove per l'Italia è presente la vice ministro Emanuela Del Re.

"Nel giorno che segue quello internazionale contro la violenza sulle donne, penso che avere qui" i due Nobel per la Pace "sia il modo migliore per mandare un messaggio forte. Lo scorso anno con la 'Spotlight Initiative' l'Ue ha stanziato 500 milioni di euro, per eliminare la violenza contro le donne in tutto il mondo in partnership con l'Onu, ed abbiamo sempre sostenuto i progetti di Murad e Mukwege. Oggi prevediamo cinque milioni supplementari, certi che attraverso Nadia e Denis raggiungeremo due comunità in grande necessità".

Nel ringraziare, Mukwege ha sottolineato l'importanza di poter apportare "cure olistiche" per le donne che subiscono violenza sessuale, includendo anche l'aspetto psicologico e sociale, ed ha chiesto che sia previsto un "risarcimento" per le vittime. Murad ha chiesto "giustizia" e la possibilità per le donne di essere liberate da questa violenza. "Aspiro a vedere il giorno in cui questo crimine non sarà più sulla faccia della terra", ha affermato.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: