Ucraina:Tusk,Mosca liberi uomini e mezzi,stop a provocazioni

Parlato con Poroshenko, in giornata vediamo suoi rappresentanti

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 26 NOV - "Condanno l'uso della forza russo nel mar d'Azov. Le autorità russe devono restituire i marinai ucraini, le navi e trattenersi da ulteriori provocazioni. Ho discusso della situazione col presidente Poroshenko e incontreremo i suo rappresentanti, più tardi, nel corso della giornata". Così il presidente del Consiglio europeo Don ald Tusk, sul suo account Twitter. "L'Europa - aggiunge - starà unita a sostegno dell'Ucraina".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: