Ucraina: Consiglio d'Europa, rispettare accordo Mar d'Azov

Jagland, importantissimo evitare aumento tensioni nella regione

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 26 NOV - "L'accordo entrato in vigore nel 2004 tra la Russia e l'Ucraina sul Mar d'Azov e lo Stretto di Kerch, in base al quale queste sono acque territoriali condivise, deve essere rispettato". E' quanto dichiara il segretario generale del Consiglio d'Europa Thorbjorn Jagland.

"E' della massima importanza che si eviti qualsiasi ulteriore intensificazione delle tensioni nella regione", sottolinea.

Jagland. Sia la Russia che l'Ucraina sono stati membri del Consiglio d'Europa. (ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: