Percorso:ANSA > Europa > Politica estera, sicurezza e difesa > Migranti: Oxfam,record 20mila 'intrappolati' in isole greche

Migranti: Oxfam,record 20mila 'intrappolati' in isole greche

Allarme per sovraffollamento e condizioni spaventose

10 settembre, 17:42
(ANSA) - BRUXELLES, 10 SET - "Centri sovraffollati e in condizioni terribili": Oxfam lancia l'allarme sulla situazione negli hotspot delle isole greche dell'Egeo, dove i migranti "intrappolati" hanno ormai sforato la quota record di 20mila, e chiede che l'Ue, invece di lavorare sul progetto dei 'centri controllati' riformi il proprio sistema d'asilo. "I campi sulle isole greche sono pericolosamente sovraffollati - si legge in una nota della ong -. La situazione è allarmante soprattutto per le donne, più a rischio di violenza e abusi sessuali. Se l'Ue continuerà con i suoi piani per istituire centri controllati per i richiedenti asilo, il numero delle persone intrappolate in condizioni terribili aumenterà. Invece di creare più campi, l'Ue dovrebbe riformare il proprio sistema d'asilo per garantire che la responsabilità per la protezione dei migranti sia condivisa tra gli Stati membri, mentre vengono trattate le loro richieste di asilo. Nessuno deve essere costretto a vivere in queste condizioni spaventose".(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA