Percorso:ANSA > Europa > Politica estera, sicurezza e difesa > Ue: fondi, parte domani tour italiano commissario Hahn

Ue: fondi, parte domani tour italiano commissario Hahn

incontrera' Monti, ministri, autorita' locali e ad ferrovie

17 gennaio, 19:14
(ANSA) - BRUXELLES, 17 GEN - L'esame del piano d'azione per la coesione dell'Italia da 3,1 miliardi a favore di scuole, ferrovie, occupazione, agenda digitale, ma anche la visita alle zone colpite dall'alluvione in Liguria, e il futuro dei fondi strutturali, saranno al centro della missione - domani e dopodomani in Italia - del commissario europeo alla politica regionale Johannes Hahn.

Il tour italiano, che lo porterà dalle Cinque Terre a Napoli e da Napoli a Roma per incontrare il presidente del Consiglio Mario Monti, si è arricchito - secondo quanto si è appreso - di nuovi incontri.

- LIGURIA - Mercoledì 18 gennaio Hahn, accompagnato dal presidente della regione, Claudio Burlando, visiterà le aree colpite dall'alluvione nei mesi scorsi. La Liguria e la Toscana hanno presentato domanda alla Commissione europea per mobilitare il Fondo di solidarietà per i gravi danni subiti e sarà questa l'occasione per autorità regionali di avere ulteriori informazioni sulla richieste fatte, su chi Bruxelles dovrebbe essere in grado di decidere per la fine di febbraio. Ma anche sull'eventuale possibilità di utilizzare parti delle risorse del programma regionale per aiutare le zone colpite. - NAPOLI - Il commissario giungerà nella serata di mercoledì a Napoli dove avrà incontri con i ministri per la coesione territoriale, Fabrizio Barca, dell'istruzione, Francesco Profumo, con il sindaco Luigi De Magistris e con il presidente della Regione Stefano Caldoro. Sarà quella l'occasione per discutere il piano d'azione per la coesione, che l'Italia ha inviato in dettaglio a Bruxelles lo scorso 15 dicembre. Ora si inizia a metterlo in opera e sarà quella l'occasione per parlare degli interventi destinati alla scuole (un miliardo di euro su tre) in particolare per migliorarne le strutture, l'equipaggiamento tecnologico, l'efficienza energetica, i collegamento scuola.lavoro, l'apprendimento delle lingue straniere e la formazione. Caldoro e Hahn avranno la possibilità di discutere del programma della Campania per i fondi strutturali, mentre per i finanziamenti a Pompei il progetto è giunto a Bruxelles il 25 novembre e il primo dicembre è stato dichiarato ammissibile.

- ROMA - Hahn giungerà nella serata di giovedì per incontrare il premier Monti, il ministro per gli affari Ue Enzo Moavero, e l'amministratore delegato delle Ferrovie, Mauro Moretti. (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati