Percorso:ANSA > Europa > Internet e società > Web tax: presidenza Ue, contributi Paesi dimostrano priorità

Web tax: presidenza Ue, contributi Paesi dimostrano priorità

Soluzione temporanea se necessario, decisione Ecofin dicembre

27 settembre, 10:57
(ANSA) - BRUXELLES, 27 SET - "La nostra priorità è trovare soluzioni per la tassazione dell'economia digitale" e "le attive discussioni tra gli stati membri dimostrano che è una priorità giusta e necessaria". Così un portavoce della presidenza estone dell'Ue dopo il documento congiunto di Italia, Francia, Germania e Spagna che rilancia la web tax alla vigilia del summit digitale a Tallinn. Questa ulteriore proposta dei 4 Paesi "ha aggiunto uno slancio molto utile" agli sforzi della presidenza estone, che ringrazia per "l'ulteriore impulso". Tallinn punta infatti a una soluzione globale, ma è preparata a considerare anche "rapide soluzioni temporanee se necessario". Il lavoro procede quindi a piena velocità e con scadenze in sincrono tra Ocse e Ue, perché - è il ragionamento - la responsabilità della situazione attuale non è solo dei 'big' digitali ma di una tassazione non più al passo coi tempi. Ed è per questo che, si sottolinea a Bruxelles, "già all'Ecofin di dicembre" sono attese decisioni su soluzioni concrete che l'Ue vuol vedere in azione il prima possibile.(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA