Commercio: Italia si astiene su firma accordo Ue-Vietnam

In una dichiarazione avverte, basta concessioni sul riso

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 25 GIU - "Seria preoccupazione per l'impatto potenziale" del contingente da circa 80mila tonnellate di importazioni di riso a dazio zero concesso dall'Ue al Vietnam. Con questa motivazione, messa nero su bianco in una dichiarazione presentata agli altri Paesi, l'Italia si è astenuta sulla decisione del Consiglio Ue che ha fissato al 30 giugno la firma dell'accordo Ue-Vietnam. Nella dichiarazione l'Italia chiede, tenuto conto delle difficoltà del settore, di non fare ulteriori concessioni sul riso negli accordi di libero scambio in corso di negoziazione e in quelli futuri, di introdurre l'obbligo di indicazione di origine sul riso e il pieno rispetto degli standard ambientali, sociali e fitosanitari europei sul riso importato.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: