Privacy: ok a scambio dati personali tra Ue e Giappone

Jourova, nasce più grande area mondiale 'sicura'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 5 SET - Via libera alla "più grande area al mondo sicura" di scambio di dati personali, tra Ue e Giappone. E' il risultato dei negoziati tra Bruxelles e Tokyo, in base a cui la Commissione Ue ha proposto oggi di riconoscere le nuove salvaguardie rafforzate applicate dal Giappone come equivalenti a quelle offerte dal regolamento europeo sulla tutela della privacy entrato in vigore a fine maggio, il cosiddetto Gdpr. Questo apre la porta al trasferimento dei dati personali dei cittadini Ue verso il Paese del Sol Levante nonché il loro accesso da parte delle autorità giapponesi per motivi di sicurezza nazionale e applicazione della legge. "Stiamo creando la più grande area mondiale di flussi sicuri di dati personali", ha dichiarato la commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova, spiegando che questi "saranno in grado di viaggiare in modo sicuro tra Ue e Giappone, a beneficio sia dei nostri cittadini che delle nostre economie". La nuova partnership "promuoverà standard globali" e "fisserà un esempio per accordi futuri". Ora la decisione dovrà ricevere l'ok del Garante Ue e dei 28.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: