Bianco, bene che von der Leyen abbia commissaria Ue alla Cultura

Primo ok Comitato Ue Regioni a parere consigliere Comune Catania

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Sono molto soddisfatto" che la presidente eletta della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, abbia annunciato che il portafoglio della commissaria Ue Mariya Gabriel avrà un "riferimento esplicito" alla cultura, insieme a quelli a ricerca ed educazione. Lo ha dichiarato il consigliere comunale di Catania, Enzo Bianco, al termine dell'approvazione a larghissima maggioranza del suo parere sugli enti locali e la cultura in Europa da parte della commissione Occupazione e ricerca del Comitato Ue delle Regioni (CdR). Avere una commissaria responsabile della cultura "era il nostro primo obiettivo", ha detto Bianco, "il secondo era invece che non si parlasse sempre dei beni culturali solo sotto il profilo della conservazione e della tutela, ma anche sottolineandone il valore sociale ed economico come fattore di sviluppo e integrazione".

Nel suo parere, che sarà votato dalla plenaria del CdR a febbraio, Bianco ha inserito anche un riferimento alla Carta di Agrigento per la promozione della cultura in Italia. Un documento che è un "piccolo miracolo, visto che è stato firmato in questi mesi da tutti i 20 presidenti delle regioni italiane e sottoscritto da oltre 800 sindaci di tutti i colori politici - ha spiegato Bianco - quando in Italia siamo uniti riusciamo ad avere più successo anche in Europa".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: