Bilancio Ue: Lambertz, trovare accordo ma non a ogni costo

Presidente Comitato Regioni Ue, riformare il Patto di stabilità

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Dobbiamo andare avanti nei negoziati per trovare in tempo un accordo sul bilancio Ue 2021-2027, ma non a qualsiasi costo". Così il presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Karl-Heinz Lambertz durante la sua audizione in commissione Sviluppo regionale del Parlamento Ue. "Se i negoziati nel Consiglio europeo avranno come risultato delle ambizioni troppo basse, il CdR sarà al vostro fianco nella battaglia per cambiare questo aspetto", ha insistito Lambertz rivolgendosi agli eurodeputati. Il presidente del CdR ha ricordato che le regioni appoggiano la proposta del Parlamento Ue di avere un bilancio pari all'1,3% del Rnl dell'Ue a 27.

Lambertz ha poi toccato il tema del Patto di stabilità e crescita, che per "molto tempo è stato un vero tabu per la classe dirigente europea". "Non serve un Nobel dell'economia per comprendere che c'è qualcosa che va rimesso in discussione - ha continuato - è tempo di non considerare più l'investimento pubblico come un pericolo per le nostre economie, ma come una necessità per sostenere lo sviluppo in Europa".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: