Raggi diventa membro del Comitato delle Regioni a Bruxelles

Consiglio Ue nomina anche governatore piemontese Alberto Cirio

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Virginia Raggi farà presto il suo esordio come membro del Comitato europeo delle Regioni (CdR). La nomina della sindaca di Roma, decisa dall'Anci e annunciata nel luglio scorso ai membri della delegazione italiana, è stata confermata oggi dal Consiglio dell'Ue. La prima cittadina sarà così il secondo esponente del Movimento 5 stelle a sedere fra i banchi del CdR dopo Alessio Marsili, consigliere del XIII municipio di Roma Capitale.

Insieme a Raggi, il Consiglio Ue ha approvato anche la nomina a membro del CdR del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. È un ritorno a Bruxelles quello del governatore piemontese, che è stato europarlamentare nella legislatura conclusasi nel luglio scorso. I rappresentanti dei Paesi Ue hanno poi confermato anche Matteo Luigi Bianchi in qualità di membro titolare del CdR. Ex sindaco di Morazzone (Varese) e deputato alla Camera, il leghista Bianchi siederà fra i banchi del Comitato in qualità di consigliere comunale del suo municipio. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: