Percorso:ANSA > Europa > Europa delle Regioni > Agricoltura: Regioni Ue a governi, migliorare regole mercati

Agricoltura: Regioni Ue a governi, migliorare regole mercati

CdR, interventi preventivi evitano maggiori spese dopo crisi

01 settembre, 18:18
Agricoltura: Regioni Ue a governi, migliorare regole mercati Agricoltura: Regioni Ue a governi, migliorare regole mercati

BRUXELLES - Bisogna cambiare il regolamento dei mercati agricoli per riuscire ad usare in maniera migliore i fondi disponibili ed evitare di dover spendere cifre più alte intervenendo per riparare i danni provocati da una crisi. È l'appello lanciato dal Comitato europeo delle regioni (CdR) ai ministri dell'Agricoltura dei 28 Stati membri, a pochi giorni dal Consiglio informale che si terrà a Tallin da lunedì a mercoledì prossimi.

 

"Negli ultimi anni, le ricorrenti crisi del latte hanno dimostrato" che "costa meno" intervenire preventivamente "che a posteriori", sostiene il neoeletto presidente del CdR, Karl-Heinz Lambertz. Inoltre, "l'Ue deve usare la sua influenza come maggiore importatore ed esportatore al mondo di cibo per cambiare le regole attuali sul commercio agricolo, spingendo verso maggiore giustizia e solidarietà", aggiunge Guillaume Cros, vicepresidente del Consiglio regionale dell'Occitania francese e relatore del CdR sulla riforma della Politica agricola comune Ue. Il Comitato ribadisce nel suo parere anche che gli strumenti di gestione dei rischi privati non possono sostituire la regolamentazione governativa, soprattutto in momenti di depressione dei mercati.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA