Brexit: Ue pensa a soluzione modello Olanda-Ucraina

Documento permise ratifica senza riapertura negoziato

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 11 DIC - Una via d'uscita come quella offerta al premier olandese Mark Rutte, nel 2017, per far passare l'accordo di associazione con l'Ucraina nel suo Parlamento nazionale, dopo il referendum che aveva bocciato la partnership, è una delle opzioni che l'Ue potrebbe offrire alla premier britannica Theresa May sul backstop (il meccanismo di garanzia sulle frontiere irlandesi), per ottenere la ratifica dell'accordo sulla Brexit a Westminster. Si apprende da fonti diplomatiche europee.

In particolare, questo giustificherebbe la visita di May a Rutte di stamani.

La soluzione, per l'Olanda, venne trovata in punta di diritto, e consentì di chiarire sotto il profilo giuridico il significato dell'accordo di associazione Ue-Ucraina, senza la necessità di riaprire il negoziato. Il testo, in quel caso, fu sufficiente a vincere le riserve dei parlamentari olandesi sulla nuova partnership.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: