Mastercard-Visa,consultazione Ue taglio 40% 'costi gonfiati'

Un mese per risposte, se positive rimedi diventeranno vincolanti

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 4 DIC - L'Antitrust Ue ha aperto una consultazione sui rimedi proposti da Mastercard e Visa per mettere fine alla pratica dei 'costi gonfiati' per le commissioni bancarie interregionali quando si effettuano pagamenti con la carta di credito. Secondo quanto proposto separatamente dalle due società, si arriverebbe a un taglio complessivo di questi costi di almeno il 40%. La Commissione Ue aveva infatti avviato due indagini, una su Mastercard nel 2015 e una seconda supplementare su Visa nel 2017, dopo una prima nel 2012. Ora le parti terze interessate avranno un mese di tempo dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale Ue sulle misure proposte dalle due società per far pervenire i loro commenti. Se questi dovessero essere positivi, la Commissione potrà rendere vincolanti gli impegni proposti da Mastercard e Visa, per un periodo di 5 anni e 6 mesi sottoposto a monitoraggio indipendente. Se queste non dovessero rispettarli, scatterebbero multe fino al 10% del loro fatturato annuo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: