Da Pe ok a riduzione pesca acciughe e sardine in Adriatico

Previsto taglio catture 4%, respinto approccio Commissione Ue

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 13 NOV - Riduzione delle catture del 4% l'anno per tre anni per gli stock combinati di acciughe e sardine: è il punto principale del piano pluriennale per i piccoli pelagici dell'Adriatico approvato con 342 voti a favore e 295 contrari dalla plenaria dell'Europarlamento. L'Eurocamera ha essenzialmente confermato l'impostazione della relazione dell'eurodeputata croata Ruza Tomasic (Ecr), già approvata in commissione pesca.

Il testo adottato respinge la parte sostanziale della proposta di piano presentata dalla Commissione europea che prevedeva un sistema di quote flessibili come primo passo per arrivare a una gestione sostenibile degli stock. Il testo emendato dall'Europarlamento dovrebbe ora essere negoziato con la Commissione e con il Consiglio Ue. Ma al momento il necessario accordo tra i Paesi partner appare lontano e potrebbe non arrivare prima delle elezioni europee del prossimo maggio.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: