Ambiente: stretta Ue su 33 sostanze pericolose nei tessuti

Fuori commercio prodotti che superano nuovi limiti

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 10 OTT - La Commissione europea ha adottato oggi nuove restrizioni per l'uso di 33 sostanze chimiche pericolose per la salute. Si tratta di composti che possono essere impiegati per produrre indumenti e tessuti, e possono essere particolarmente dannose in caso di frequente contatto con la pelle umana.

Le norme adottate oggi stabiliscono limiti massimi di concentrazione per l'uso di queste sostanze (come composti di cromo, piombo e arsenico, cadmio o formaldeide) nei capi di abbigliamento e nei tessuti e vietano che i prodotti che superano questi limiti vengano immessi sul mercato dell'Ue, indipendentemente dalla loro origine di produzione.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: