Shoah: Sassoli, il demone dell'antisemitismo ritorna

'Tocca agire. Preoccupa che lezioni Storia vengano dimenticate'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Il presidente dell'Eurocamera David Sassoli annuncia che giovedì sarà a Gerusalemme a rendere omaggio ai sei milioni di ebrei uccisi durante la Shoah e ricorda che "l'Ue è stata creata all'ombra di Auschwitz, per riunire l'Europa e garantire che gli orrori della II Guerra Mondiale non accadano più". "Sembra preoccupante che le lezioni della Storia vengano dimenticate. È con incredulità e immensa rabbia che guardiamo il demone dell'antisemitismo che ritorna in Europa e nel mondo - afferma -. Tocca agire".

"L'Unione europea è stata creata all'ombra di Auschwitz, per riunire l'Europa e garantire che gli orrori della seconda guerra mondiale non possano mai più ripetersi. Questa settimana andrò a Gerusalemme per rendere omaggio ai sei milioni di ebrei uccisi durante la Shoah. Questo rimane il singolo più grande crimine contro l'umanità - precisa la nota -. Sembra preoccupante che le lezioni della storia vengano dimenticate. È con incredulità e immensa rabbia che guardiamo il demone dell'antisemitismo che ritorna in Europa e nel mondo. I recenti attacchi a Halle e New York, le minacce contro cittadini e politici ebrei e atti di vandalismo su cimiteri e negozi in molti paesi europei ricordano un periodo che speravamo fosse finito molto tempo fa". Sassoli aggiunge che "a Gerusalemme questa settimana dobbiamo ricordare i momenti più bui della storia dell'Europa, ma anche discutere di cosa possiamo fare per affrontare la nuova ascesa dell'odio e dell'antisemitismo in tutto il mondo".

Il Parlamento Ue precisa che Sassoli si unirà ai leader di tutto il mondo in Israele questa settimana per celebrare 75 anni dalla liberazione di Auschwitz-Birkenau. Parteciperà al Quinto Forum mondiale sull'olocausto, incentrato sia sul ricordare le vittime sia sulla lotta contro l'antisemitismo in crescita in tutto il mondo. Sassoli visiterà anche il parlamento israeliano e incontrerà il presidente della Knesset Yuli-Yoel Edelstein. La settimana successiva il Parlamento europeo celebrerà la giornata internazionale della memoria dell'Olocausto durante la sessione plenaria. Per l'occasione Sassoli ha invitato la senatrice italiana e sopravvissuta all'olocausto Liliana Segre a parlare all'evento del 29 gennaio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: