Libia: Michel, Ue aumenterà sforzi per soluzione pacifica

Sassoli, primo passo è una tregua robusta

Redazione ANSA

BRUXELLES - "L'Unione europea intensificherà gli sforzi per una soluzione pacifica in Libia". Così su Twitter il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, commentando una foto che testimonia il suo incontro con il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ieri sera a margine del vertice di Pau con i Paesi del G5 Sahel. "Costruire ponti è ciò che l'Europa fa meglio", scrive Michel, "con Guterres abbiamo discusso del processo di Berlino e delle iniziative dell'Onu per trovare una soluzione politica alla crisi"

"Il processo di Berlino sta andando avanti, siamo nel pieno di trattative, adesso c'è un grande impegno sul primo passo che è quello di una tregua robusta". Lo ha detto il presidente del parlamento europeo David Sassoli. "Se manca questa premessa sarà difficile dare una soluzione, trovare iniziative in grado di rafforzare la pace e iniziare un processo negoziale, mi sembra che tutto vada in questa direzione - ha aggiunto -, perché l'Ue ha lanciato l'idea della tregua e molti degli attori in campo l'hanno accolta". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: