Consumatori: ok Pe posizione negoziale su ricorsi collettivi

Ora al via colloqui con Consiglio per più tutele

Redazione ANSA

BRUXELLES - La commissione Giuridica (Juri) del Parlamento europeo ha approvato la posizione negoziale dell'Eurocamera sulle nuove regole Ue per i ricorsi collettivi dei consumatori. Dopo l'approvazione del testo, passato oggi a Bruxelles con 20 sì, due astensioni e nessun voto contrario, gli eurodeputati potranno ora avviare i negoziati con il Consiglio sulla bozza finale della legislazione. Le nuove regole, parte del New deal per i consumatori proposto dalla Commissione, permetteranno di armonizzare i criteri per le azioni collettive contro gli abusi sui consumatori europei nei settori della protezione dei dati, dei servizi finanziari, del turismo, dell'energia, delle telecomunicazioni, dell'ambiente e della salute.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."