Ue, cala ancora Pil Germania, per il 2019 è a 0,4%

E' il secondo più basso dell'Unione dopo lo 0, 1% dell'Italia

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione Ue taglia ancora le previsioni sul Pil tedesco: per il 2019 viene stimato allo 0,4%, il secondo più basso dell'Ue dopo lo 0,1% dell'Italia. Mentre per il 2020 e per il 2021 sarà dell'1%. Emerge dalle previsioni economiche di autunno della Commissione Ue. Nelle stime di luglio il Pil della Germania per il 2019 era stato stimato allo 0,5%. Per la Francia la stima della crescita è all'1,3% per il 2019 come previsto a luglio, ed è rivista al ribasso per il 2020 a 1,3% rispetto a 1,4%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: