Migranti: Easo, a luglio +26% richieste protezione in Europa

Da inizio anno 400.500 domande, +11% rispetto al 2018

Redazione ANSA

BRUXELLES - A luglio le richieste di protezione internazionale sono state 62.900, il 26% in più, rispetto al mese precedente, ma ben al di sotto degli anni della crisi migratoria, quando a luglio 2016 le domande erano state 122.000. A luglio 2018 le richieste erano state 59.375, e nello stesso mese del 2017 ne erano state presentate 62.040. I dati fanno riferimento ai 28 Paesi dell'Ue più Svizzera e Norvegia. Lo rende noto l'Agenzia europea per il sostegno all'Asilo (Easo). Da inizio anno sono state circa 400.500 le richieste avanzate nei 30 Paesi, facendo registrare un aumento dell'11% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un incremento stabile nel 2019, che suggerisce un ritorno ai livelli del 2017.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: