Migranti: Ue, trovare soluzione per Open Arms e Ocean Viking

Bruxelles ha avviato colloqui informali su disponibilità governi

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione Ue "accoglie con favore" la decisione di Malta e Italia di far sbarcare per motivi di salute alcuni migranti della Open Arms, ma fa sapere che "non ha avviato il coordinamento" delle operazioni di sbarco e ricollocamento perché "non c'è stata alcuna richiesta da parte degli Stati": lo ha detto un portavoce della Commissione, ribadendo la posizione già espressa venerdì. La Commissione ha però "contattato gli Stati per chiedere di mostrare solidarietà", perché "deve essere trovata una soluzione per tutti quelli a bordo" sia della Open Arms che della Ocean Viking. La richiesta formale di coordinamento degli Stati quindi non c'è ancora, ma Bruxelles ha avviato dei colloqui informali tra i governi per capire che tipo di disponibilità c'è e su quale tipo di soluzione. Una consultazione che "continuerà nei limiti del nostro mandato", precisa il portavoce. La Commissione sta inoltre lavorando alla risposta alla lettera del presidente del Parlamento Ue David Sassoli a Juncker, e dovrebbe arrivare in settimana.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: