Via libera del Parlamento Ue a nomine Eba (Campa) e Srb (Laviola)

Lane verso Bce. Ma aula denuncia assenza equilibrio di genere

Redazione ANSA STRASBURGO

STRASBURGO - Via libera del Parlamento europeo alla nomina dello spagnolo José Manuel Campa alla presidenza dell'Autorità bancaria europea (Eba), dell'irlandese Philip Lane a capo economista della Bce e dell'italiano Sebastiano Laviola a membro del Single Resolution Board (Srb). Prima di approvare le nomine, l'aula ha però denunciato la mancanza di equilibrio di genere. Gli eurodeputati hanno infatti adottato una risoluzione, approvata con 453 voti a favore, 50 contrari e 71 astensioni, in cui si deplora che la Commissione europea e la grande maggioranza dei governi Ue "non siano stati finora in grado di promuovere un maggiore equilibrio di genere in seno agli organismi e alle istituzioni dell'Unione", in particolare "per quanto riguarda le nomine di alto livello nei settori attinenti alle questioni economiche, finanziarie e monetarie".

Gli eurodeputati hanno inoltre chiesto che in futuro l'Eurocamera si impegni a non prendere in considerazione liste di candidati in cui il principio dell'equilibrio di genere non sia rispettato. Dopo il via libera alle nomine oggi in plenaria, la palla passa ora al Consiglio che dovrà approvarle in via definitiva.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: