Ambiente: Pe, più innovazione su pesticidi a basso rischio

Risoluzione non vincolante punta il dito su Stati membri

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Gli Stati membri dell'Ue devono fare di più sull'uso sostenibile dei pesticidi. Lo chiede l'Europarlamento, con una risoluzione non vincolante approvata con 546 voti a 39 (76 gli astenuti). Gli eurodeputati chiedono a Commissione e governi una serie di misure: sostenere l'innovazione sui pesticidi a basso rischio, avere degli obiettivi di riduzione a livello Ue per l'impiego di pesticidi e divieto immediato, anche questo stabilito a livello Ue invece che, come oggi, a livello nazionale o territoriale, di utilizzo nei pressi di case, scuole, parchi giochi, asili nido e ospedali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."