L'Eurocamera intitolerà lo studio radiofonico a Megalizzi

Giornalista ucciso a Strasburgo con il collega Orent-Niedzielski

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Lo studio radiofonico del Parlamento europeo a Strasburgo sarà intitolato ai due giovani giornalisti di Europhonica Antonio Megalizzi e Bartek Orent-Niedzielski uccisi nell'attentato ai mercatini di Natale a dicembre. La cerimonia si terrà all'Eurocamera a Strasburgo lunedì prossimo 11 febbraio. I caporedattori di Europhonica Caterina Moser, Clara Stevanato e Andrea Fioravanti incontreranno i giornalisti per presentare il progetto.

 

"A due mesi dall'attentato di Strasburgo, verrà intitolato, come avevo proposto, lo studio radiofonico del Parlamento europeo ad Antonio Megalizzi e Bartek Orent-Niedzielski. Ne sono felice e commossa", ha dichiarato Silvia Costa, europarlamentare del Pd, precisando che nello stesso giorno, sempre al Parlamento Europeo si terra una "conferenza stampa insieme ai giovani giornalisti colleghi di Antonio Megalizzi per annunciare che Europhonica, il progetto promosso da RadUni e dai network delle radio universitarie europee, tornerà ad accendere i suoi microfoni". Costa ritiene "importante e significativo sostenere un'esperienza come questa che parla di Europa alle nuove generazioni ed è per questo che nel nuovo programma Europa Creativa 2021/27 ho proposto una nuova linea di sostegno a network di radio universitarie europee. Mi auguro che questa diventi la volontà comune di tutte le forze politiche in Parlamento".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: