Benifei (Pd), voto Parlamento Ue su Venezuela danneggia lavoro Mogherini

Eurodeputato astenuto a votazione, Eurocamera ha commesso errore

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Oggi il Parlamento Europeo ha commesso un grave errore riconoscendo unilateralmente Guaidò come Presidente del Venezuela, nell'ambito del testo di una risoluzione sulla situazione venezuelana che era per il resto ampiamente condivisibile". Così su Facebook l'eurodeputato Pd Brando Benifei che si è astenuto insieme ad altri 5 eurodeputati dem. "Riconoscimento che a mio parere aggrava il rischio di guerra civile nel Paese - prosegue - e che permette al sanguinario autocrate Maduro di dipingere anche l'Unione europea come attore di parte in una questione dove l'unica posizione accettabile, se non vogliamo essere come Trump e Putin o loro complici, è quella di ridare la parola al popolo venezuelano".

 

Secondo Benifei "con questa decisione di oggi si è danneggiato il lavoro di mediazione che sta portando avanti l'Alto Rappresentante Mogherini sostenuto dai governi europei, dando l'immagine di una ingerenza sproporzionata in una fase delicatissima".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: