Zucchero: Hogan, problema è serio ma ammasso privato inutile

'Non avrebbe benefici per i prezzi sul breve periodo'

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Il problema dei prezzi delle barbabietole da zucchero è "molto serio e sono a conoscenza delle difficoltà dei produttori europei e italiani". Così il commissario Ue all'agricoltura Phil Hogan ha risposto ai giornalisti in conferenza stampa, alla fine della prima parte del Consiglio in corso in Lussemburgo. "Ma credo - ha proseguito Hogan - che lo strumento proposto dall'Italia, cioè l'ammasso privato, sia inefficace, nel senso che costerebbe molto ai contribuenti senza dare contributi significativi a breve termine all'aumento dei prezzi riconosciuti agli agricoltori". Il commissario ha poi indicato in Francia, Germania, Olanda e Regno Unito i Paesi che hanno aumentato la produzione "in modo non sostenibile per il mercato", ricordando che tre di essi hanno già annunciato una riduzione delle superfici a barbabietola per il prossimo anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."