Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Molestie sessuali: Pe chiede tolleranza zero e nuove misure

Molestie sessuali: Pe chiede tolleranza zero e nuove misure

Serve direttiva Ue per sanzionare tutte le violenze sulle donne

14 settembre, 13:25
Molestie sessuali: Pe chiede tolleranza zero e nuove misure Molestie sessuali: Pe chiede tolleranza zero e nuove misure

BRUXELLES - Servono nuove misure per contrastare i casi di mobbing e di molestie sessuali, per consentire alla vittime di segnalarli in sicurezza e per punire i responsabili: è quanto chiede l'Europarlamento, in una risoluzione non legislativa adottata questa settimana a Strasburgo con 528 voti a favore, 48 contrari e 115 astensioni. 

 

L'Eurocamera invita la Commissione europea a mettere a punto una direttiva per sanzionare tutte le forme di violenza contro le donne. Quasi il 55% di quest'ultime, secondo i dati citati dal Parlamento europeo, è stata vittima nell'Ue di molestie sessuali. Gli Stati membri, le autorità locali, i datori di lavoro e i sindacati - insistono gli eurodeputati - devono comprendere gli ostacoli che le vittime affrontano nel segnalare i casi di molestie sessuali sul luogo di lavoro, assicurando loro il pieno sostegno affinché possano denunciarli senza timore di possibili conseguenze. L'Europarlamento chiede "tolleranza zero" sulle molestie sessuali nella politica: i partiti dovrebbero contrastare il fenomeno rivedendo le loro regole interne per introdurre sanzioni a chi se ne rende colpevole. Gli eurodeputati inoltre invitano gli Stati membri a pretendere dalle piattaforme online la protezione degli utenti e il contrasto dello stalking su web.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA