Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Migranti: fonti diplomatiche, su Sophia senso urgenza è comune

Migranti: fonti diplomatiche, su Sophia senso urgenza è comune

Impegno per rapida soluzione su porti sbarco operazione

06 agosto, 11:51
Migranti: fonti diplomatiche, su Sophia senso urgenza è comune Migranti: fonti diplomatiche, su Sophia senso urgenza è comune

BRUXELLES - Il Cops di venerdì ha sancito l'avvio della revisione strategica dell'Operazione Sophia e del relativo Piano Operativo, sulla base di quanto concordato il 20 luglio scorso. La riunione si è svolta in un clima di condiviso senso di urgenza. Dopo aver riconosciuto i risultati finora conseguiti dall'Operazione Sophia, è stato soprattutto ribadito l'impegno a trovare rapidamente soluzioni adeguate, che riguardino in particolare la questione dei porti di sbarco delle persone salvate in mare dalle navi che partecipano all'Operazione Sophia. Lo spiegano fonti diplomatiche a Bruxelles.

 

A tal fine - si spiega - è stato chiesto al Servizio europeo per l'azione esterna (Seae) di presentare sin dai prossimi giorni idonee proposte sulla base delle conclusioni del Consiglio europeo del 28 giugno scorso. Si è quindi concordato di accelerare i lavori con l'obiettivo di pervenire ad un accordo entro le cinque settimane stabilite alla riunione del Cops del 20 luglio. Le prossime riunioni dei Gruppi tecnici si svolgeranno quindi con un calendario serrato già a partire dalla prossima settimana.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA