Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Juncker difende nomina Selmayr, rispettate tutte procedure

Juncker difende nomina Selmayr, rispettate tutte procedure

Presidente Commissione replica a leader S&D che chiese chiarezza

08 marzo, 17:18
Martin Selmayr Martin Selmayr

BRUXELLES - "Tutte le procedure rilevanti sono state pienamente rispettate e il signor Selmayr possiede tutte le qualifiche richieste per occupare il posto di segretario generale della Commissione". Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker replica così a Udo Bullmann, facente funzione di capogruppo dei Socialisti e democratici (S&d), che giorni prima aveva chiesto allo stesso Juncker di "fare chiarezza" sulle procedure che hanno portato alla selezione e alla nomina di Martin Selmayr.

 

Nella lettera di risposta Juncker difende le procedure effettuate fornendo una descrizione delle tappe che hanno portato poi alla nomina del suo braccio destro. Fino ad ora la Commissione ha ripetutamente assicurato di aver seguito tutte le regole e di non avere nulla da rimproverarsi. Ma poco meno di una settimana fa il numero uno del gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo aveva scritto a Juncker precisando che la nomina di Selmayr aveva "sollevato preoccupazioni sul dovuto rispetto delle procedure legali su selezione e nomina di alti funzionari nella Commissione". "Preoccupazioni - scriveva Bullmann - che hanno avuto ampia eco sui media, alimentando potenziali percezioni negative verso le istituzioni europee e verso la Ue più in generale". Intanto il 'caso' Selmayr è finito anche sotto la lente del Parlamento europeo. La plenaria di lunedì prossimo ne discuterà in un dibattito.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA