Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Juncker, a favore ingresso Bulgaria in Schengen ed Eurozona

Juncker, a favore ingresso Bulgaria in Schengen ed Eurozona

Esiste un problema di corruzione, come ve ne sono in altri Paesi

12 gennaio, 15:32
Bulgarian Presidency of the EU Council 2018. Bulgarian Presidency of the EU Council 2018.

BRUXELLES - Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha ribadito il suo parere positivo all'ingresso della Bulgaria nell'area Schengen. "E' dall'inizio del mandato che dico di essere a favore. Hanno soddisfatto tutti i criteri necessari", ha detto, criticando quei Paesi "che nonostante lo stato delle cose, continuano ad opporsi" all'accesso del Paese all'area.

 

Juncker, che ha parlato alla conferenza stampa organizzata a Sofia, in occasione della visita del collegio dei commissari Ue per l'avvio della presidenza bulgara del Consiglio dell'Ue, ha inoltre spiegato di vedere in modo positivo un eventuale ingresso del Paese, nel futuro, nell'Eurozona. "Non sarà una cosa automatica" perché ci sono ancora degli aspetti che devono essere messi a punto, "ma la Bulgaria si sta muovendo nella giusta direzione", ha affermato. E a chi chiedeva dell'alto tasso di corruzione nel Paese, il presidente dell'esecutivo comunitario ha risposto gettando acqua sul fuoco: "In Bulgaria c'è un problema di corruzione, come c'è in altri Paesi. Il governo ha fatto notevoli progressi negli anni, e confido che sarà trovare soluzioni".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA