Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Slovenia-Croazia: Ue, continuare dialogo su disputa confine

Slovenia-Croazia: Ue, continuare dialogo su disputa confine

Evitare azioni unilaterali, Commissione resta pronta a mediare

04 gennaio, 18:21
Slovenia-Croazia: Ue, continuare dialogo su disputa confine Slovenia-Croazia: Ue, continuare dialogo su disputa confine

BRUXELLES- Slovenia e Croazia devono continuare a dialogare per trovare una soluzione e attuare la sentenza dell'arbitrato sui confini marittimi. E' il messaggio rilanciato dalla Commissione Ue dopo l'assenza di progressi fatti dal 19 dicembre quando l'incontro tra i premier dei due Paesi, lo sloveno Miro Cerar e il croato Andrej Plenkovic, non hanno trovato un'intersa su come procedere.

 

"La Commissione Ue continua a invitare entrambe le parti a continuare il dialogo a tutti i livelli in modo costruttivo, rapido e non ambiguo, e ad evitare qualsiasi azioni che possa danneggiare le discussioni bilaterali", ha affermato una portavoce dell'esecutivo comunitario.

 

Quest'ultimo, ha quindi ricordato, "continua a restare pronto a contribuire per facilitare l'attuazione al meglio dell'arbitrato". Il Collegio dei commissari, che ne aveva già discusso il 20 dicembre dopo gli aggiornamenti del vicepresidente Frans Timmermans, ritornerà a esaminare la questione una volta che ci saranno sviluppi.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA