Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Gerusalemme: Tajani, Parlamento Ue farà sentire sua voce

Gerusalemme: Tajani, Parlamento Ue farà sentire sua voce

Noi siamo per coesistenza 2 Stati. Seguiamo da vicino vicenda

07 dicembre, 13:23
Gerusalemme: Tajani, Parlamento Ue farà sentire sua voce Gerusalemme: Tajani, Parlamento Ue farà sentire sua voce

MILANO - "Seguiremo con grande attenzione la questione" di Gerusalemme, in vista della riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza dell'Onu convocata per domani. Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, ha commentato le tensioni in Israele all'indomani dell'annuncio del presidente americano, Donald Trump, del riconoscimento di Gerusalemme come capitale. "Noi siamo per l'esistenza di due Stati, che possano vivere in libertà e sicurezza entrambi, Israele e lo Stato palestinese, senza che ci siano minacce terroristiche di alcun tipo", ha precisato a margine di un incontro a Milano.

 

Sulla questione Gerusalemme, ha poi aggiunto Tajani, il Parlamento europeo "farà ascoltare la sua voce sul tema con un dibattito che si terrà la prossima settimana a Strasburgo, dove interverrà anche l'Alto Rappresentante della Ue per gli Affari Esteri, Federica Mogherini".

 

All'incontro era presente anche il Commissario europeo alla Cultura, Tibor Navracsis, che ha sottolineato come sulla questione Gerusalemme la posizione della Commissione europea sia "molto simile a quella del Parlamento". "Nella riunione dei commissari di martedì prossimo esprimeremo la nostra posizione comune che verrà definita da Mogherini".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA