Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Dieci italiane premiate a Bruxelles come città sportive Ue

Dieci italiane premiate a Bruxelles come città sportive Ue

A Cagliari riconoscimento per migliore fra le selezionate 2017

07 dicembre, 18:28
Dieci italiane premiate a Bruxelles come città sportive Ue Dieci italiane premiate a Bruxelles come città sportive Ue

BRUXELLES - In tutto sono dieci i centri italiani premiati ieri al Parlamento europeo come città o comunità europee dello sport 2018. Forlì, Foligno, San Remo e Bassano del Grappa sono state insignite, insieme ad altre 16 città europee, del titolo riservato ai centri con un numero di abitanti fra i 25mila e i 500mila. Andora (SV), Airola (BN), Montalbano Elicona (ME) e Corbetta (MI) hanno ricevuto il premio insieme ad altre 6 città europee per la categoria "meno di 25mila abitanti", mentre l'Unione Alta Val Tanaro e le Terre del Prosecco hanno trionfato fra le comunità che raggruppano i comuni più piccoli.

 

Dopo un attento processo di monitoraggio, Cagliari è stata invece riconosciuta come migliore fra le città europee dello sport per il 2017. L'iniziativa è promossa da Aces Europe, una ong sostenuta dalle istituzioni europee che valuta le politiche delle amministrazioni locali, dagli investimenti in strutture sportive al coinvolgimento dei cittadini. "Per le prossime edizioni ho proposto d'inserire anche un criterio sul coinvolgimento delle rappresentanze giovanili nel comunicare le opportunità sportive offerte, con uno sguardo particolare ai ragazzi meno inseriti" spiega l'europarlamentare Brando Benifei (Pd), vicepresidente insieme ad Alberto Cirio (FI) del comitato consultivo parlamentare dell'Aces.

 

Per i centri premiati "si tratta del riconoscimento di un traguardo basato sull'eccellenza, ma anche di un punto di partenza per creare sinergie e nuovi programmi con altri partner europei", ha aggiunto l'eurodeputato. Al termine della cerimonia, i rappresentanti delle città premiate sono stati ospitati dall'ambasciatrice d'Italia in Belgio, Elena Basile, per un ricevimento al quale hanno preso parte anche diversi europarlamentari italiani.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA