Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue delinea piano gestione spazio aereo per sicurezza droni

Ue delinea piano gestione spazio aereo per sicurezza droni

Altezza fino a 150 metri, operativo entro 2019

16 giugno, 15:15
Ue delinea piano gestione spazio aereo per sicurezza droni Ue delinea piano gestione spazio aereo per sicurezza droni

BRUXELLES - Sicurezza e automazione per rendere possibile l'utilizzo dei droni nello spazio aereo sino a 150 metri entro il 2019. E' l'obiettivo del piano presentato dal Single European Sky Air traffic management Research Joint Undertaking, la partnership pubblico-privata fondata dall'Ue e da Eurocontrol, a cui la Commissione Ue ha dato mandato di definire i criteri principali per la gestione dello spazio aereo inferiore dove dovranno operare i droni commerciali.

 

Tre i principi guida. Primo, la sicurezza: l'intenzione è sviluppare un sistema di gestione del traffico aereo simile a quello dell'aviazione tradizionale. Secondo, l'automazione: il sistema dovrà essere automatizzato, fornendo ai droni le informazioni necessarie per volare in modo sicuro ed evitare collisioni, ostacoli o danni. Terzo, una tempistica rapida: i servizi di base, ovvero la registrazione e l'identificazione elettronica dei droni, e il geofencing (la possibilità di chiudere parti dello spazio aereo in cui i droni non possono entrare in caso di necessità di sicurezza), devono essere disponibili già entro il 2019. "Abbiamo bisogno di avere l'Ue alla guida e avere un mercato sicuro per i droni operativo entro il 2019", ha dichiarato la commissaria Ue ai trasporti Violeta Bulc, ricordando i benefici che lo sviluppo del settore porterà in termini di innovazione, nuovi servizi per i cittadini e nuovi modelli di business con un alto potenziale di crescita.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA